Blu. Storia di un colore di M. Pastoureau

E poi arriva il Blu...

di Alessandra Nanni




Michel Pastoureau, Blu. Storia di un colore, Ponte alle Grazie, 2017, 214 pp.
ISBN 9788868337988.

1200, il Secolo Blu. Sullo scudo del re di Francia i fiordalisi crescono in campi azzurri. 
Ma il Blu non si accontenta, striscia fuori dagli stemmi araldici e riveste la corte. Si mescola all'oro e all'argento: il blu delle cappe e dei mantelli, il blu della Francia e dell'Inghilterra. Il blu del Sangue Blu.
Blu che è contrario del Rosso. Il velo della Vergine, simbolo di spiritualità, spegne i roghi infernali. Il Cavaliere Blu e il Cavaliere Rosso incrociano le armi: è la lotta eterna tra Bene e Male.
Blu che parla di terre lontane. Lunghe carovane arrivano dall'Oriente. Salpano dall'Africa navi cariche di blocchi di indaco: è l'Oro Blu. I tessuti immersi nei catini fumanti prendono un colore più puro del cielo. Il blu delle sfere più alte, azzurro come un assaggio di Paradiso. 
Il colore ricco dei lapislazzuli è l'Oltre Mare, che fiorisce nei manoscritti e sui mosaici. Che risale le vetrate delle chiese. Che compra l'anima dei pittori. 
Il blu delle divise, il blu del lavoro. Cielo e mare: il Pianeta Blu. Blu delle bandiere, blu della pace.
Un nuovo blu romba in scena. E sa di ribellione e di rock. Di gioventù bruciata e di concerti all'aria aperta. Viene dall'America, a cavallo di una motocicletta. Una sigaretta all'angolo della bocca... Blu, Jeans.

Michel Pastoureau (1947- ) è uno storico, antropologo e saggista francese, conosciuto soprattutto come storico del colore. Ha scritto anche L'uomo e il coloreIl piccolo libro dei coloriBestiari del MedioevoStorie di pietra. Timpani e portali romanici.

Apri la Galleria del blog per vedere foto, immagini, rielaborazioni grafiche originali, ispirate alle recensioni.

Oppure vai su Instagram per visualizzare la vetrina e accedere ai contenuti multimediali.

Commenti

  1. Blu, colore oggi come ieri del lavoro...

    RispondiElimina
  2. Una vertigine...

    RispondiElimina
  3. La terra vista dallo spazio è blu!

    RispondiElimina
  4. Che bella immagine, da tutto quel blu deriva una sensazione di tranquillità e benessere

    RispondiElimina
  5. Colore molto bello per l'anima, preferito

    RispondiElimina
  6. Sono curioso di sapere se questo autore ha una formazione artistica.ottima recensione

    RispondiElimina
  7. Commento attraente e poetico. questo blog è veramente bello

    RispondiElimina
  8. L'immagine di copertina è stupenda, quanto blu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Notare il particolare della mano della Madonna che tiene in mano un delizioso piedino di Gesù

      Elimina
  9. Difficile scegliere fra rosso e blu, entrambi sono belli

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Caravaggio: la tavolozza e la spada di M. Manara

I ricordi del piccolo principe di J.-P. Guéno

La battaglia delle rane e dei topi di Omero